Firmato il decreto per il laboratorio analisi dell’ospedale di Rieti

Firmato il decreto per il laboratorio analisi dell’ospedale di Rieti

Il Laboratorio d’analisi dell’ospedale del San Camillo de Lellis come più volte ribadito nelle scorse settimane manterrà l’attuale livello delle prestazioni erogate. 

Il presidente della Regione Lazio e commissario ad acta della Sanità, Nicola Zingaretti, il 25 giugno scorso ha confermato che presso il laboratorio analisi dell’ospedale reatino continueranno ad essere svolte “le attività analitiche ricomprese nei repertori assegnati ai laboratori Hub”.

Pur non sussistendo le caratteristiche per ambire a essere un Hub al nostro ospedale, viste le vicissitudini a tutti note e le caratteristiche della nostra provincia, la Regione continua a riconoscere le sue peculiarità e nello specifico il Laboratorio Analisi continuerà a fare gli esami relativi a pazienti interni ed esterni che accedono ai servizi ambulatoriali ed ai centri prelievo dei comuni dell’ASL Rieti, fermo restando che l’acquisto dei cosiddetti reagenti, in un ‘ottica di razionalizzazione della spesa, verrà effettuato livello centrale.

Questo atto dimostra ancora una volta la serietà e l’attenzione della Giunta regionale nei confronti del nostro territorio e mi auguro metta fine a una lunga e infondata polemica.

Lascia un commento