Al via il bando “Comunità Solidali”

Al via il bando “Comunità Solidali”

Aiutare le persone più fragili e i cittadini a rischio di esclusione con azioni mirate e quindi più efficaci grazie all’esperienza e alla conoscenza delle associazioni e delle organizzazioni del Terzo Settore. Con questo spirito la Regione Lazio anche quest’anno ha riproposto il bando Comunità Solidali con il quale destinerà 2 milioni e 232 mila euro alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale per progetti di contrasto alle diverse forme di esclusione e fragilità e al fine di agevolare una più ampia partecipazione, sono stati superati i vincoli di bilancio precedentemente previsti per accedere al bando. In questo modo, si favorisce l’accesso anche alle realtà associative minori e di più recente costituzione.

Con queste risorse la Regione intende offrire risposte più puntuali alle esigenze della popolazione maggiormente fragile valorizzando il Terzo settore, visto il ruolo di sussidiarietà che svolge nell’ambito delle attività di utilità sociale.

Il finanziamento regionale è ripartito in ambiti territoriali coincidenti con le Asl e ciascuna iniziativa approvata otterrà tra un minimo di 15mila euro e un massimo di 50mila euro e serviranno a implementare le reti territoriali del Terzo settore a promuovere la cittadinanza attiva, a favorire l’emersione dei fabbisogni dei singoli territori e delle cosiddette best practice, ovvero le esperienze migliori in termini di impatto sociale. e proposte progettuali dovranno pervenire entro le ore 14 del 23 settembre.

Chiunque fosse interessato può trovare informazioni e modulistica al seguente link: http://bit.ly/2YVVC7J

Lascia un commento