Ad Amatrice la Giornata mondiale del Cuore 2019

Ad Amatrice la Giornata mondiale del Cuore 2019

Amatrice è stata scelta portavoce nazionale della Giornata Mondiale del Cuore 2019 che il 29 settembre si celebra in tutto il mondo.

Una bella iniziativa che fino a domani permetterà nel comune reatino di parlare di prevenzione cardiovascolare fornendo informazioni ai cittadini che avranno anche l’occasione di effettuare uno screening gratuito completo.

Una tre giorni dedicata alla prevenzione sanitaria organizzata in una città divenuta tristemente simbolo della necessità e dell’importanza della prevenzione e che, come ha giustamente sottolineato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, oggi è divenuta simbolo della rinascita.

Questa iniziativa si inserisce nell’ambito della Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Banca del Cuore” organizzata dalla Fondazione “Per il Tuo cuore” che ha portato ad Amatrice il proprio jumbo truck dove, presso il Palazzetto dello Sport dalle ore 9 alle 19, saranno effettuati gratuitamente screening cardiovascolari completi con la consegna gratuita della BancomHeart, una card unica al mondo che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie assunte, agli stili di vita praticati e a tutti gli esami cardiologici e di laboratorio eseguiti; tutti i dati verranno custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall’utente, di connettersi alla “Banca del Cuore” per consultare o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera, o metterli a disposizione del proprio medico curante o a quello di un Pronto Soccorso in caso di emergenza sanitaria.

Per l’occasione ci sarà anche un flash-mob in zona rossa con gli studenti delle scuole di Amatrice, il dripping collettivo delle Autorità su una tela raffigurante la rinascita della città di Amatrice (opera che sarà donata al Municipio) e un incontro-dibattito con i maggiori esponenti del mondo scientifico che risponderanno alle domande della gente su temi di prevenzione cardiovascolare, il tutto per incentivare stili di vita migliori e più salutari, soprattutto nell’ottica di prevenzione delle malattie cardiovascolari ancora oggi tra le prime cause di morte al mondo.

Lascia un commento