A meno di 100 giorni dal sisma, le casette

casette04taglioCon il presidente Nicola Zingaretti ad Amatrice, in visita al cantiere delle cosiddette Sae, strutture abitative di emergenza. 
casette03taglioCon noi, il commissario straordinario al terremoto Vasco Errani, il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio, il brigadiere generale Sergio Santamaria, comandante del gruppo sisma dell’Esercito Italiano, il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, il capo della protezione civile del Lazio Carmelo Tulumello. casette02taglio24 agosto 2016, 2 dicembre 2016: la prima è la data del sisma che ha colpito Amatrice, Accumoli e altri comuni del Lazio e del centro Italia; la seconda è la data di oggi, ovvero a meno di 100 giorni dal terremoto, con le prime casette già in piedi per i cittadini di questo territorio. Prosegue, dunque, e procede senza soluzione di continuità, il montaggio dei primi 25 alloggi nell’area di Campo Lazio. Comprese le opere di urbanizzazione, la consegna avverrà tra circa 10 giorniincontro03taglio.
In arrivo anche le casette ad Accumoli, nelle 11 aree che ne ospiteranno complessivamente 214. Un’esperienza drammatica per tanti, sta divenendo un esempio di comportamento, dignità, impegno, da parte di tutti. A tutti, per questo, sono grato.
Buona incontro01tagliorisposta anche da parte dei sindaci del territorio, durante lo svolgimento del Comitato istituzionale che si è svolto presso la nuova sede dell’Ufficio ricostruzione di Rieti. Anche questo in caso un lavoro portato a termine in tempi rapidi, per offrire un habitat asciutto, semplice ma funzionale, e con un piccolo ma incontro02prezioso segno di accoglienza: la sala d’attesa, col suo angolo dedicato ai bambini.
Un loro sorriso potrà ripagare le sofferenze dell’intera comunità.

Lascia un commento