La nuova scuola di Cittareale

2016-11-09-photo-00000162Appena 4 settimane per costruirla: ecco la nuova scuola (infanzia e primaria) antisismica per 40 bambini di Cittareale, una comunità di 450 abitanti in provincia di Rieti, a 20 km da Amatrice. Finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Unicoop Firenze, Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia, costruita dalla ditta Panurania Spa di Barberino Val d’Elsa, in collaborazione con Protezione civile e Miur che hanno individuato il sito ed attivato le opere di urbanizzazione insieme all’amministrazione comunale e al Genio dell’Esercito, è stata inaugurata oggi dal sottosegretario Luca Lotti e dal sindaco Francesco Nelli.
Costo complessivo dell’opera 264mila euro, interamente coperto dai partner del progetto, 260mq di superficie collocati accanto al Centro operativo avanzato dei Vigili del fuoco, in una posizione centrale rispetto al territorio comunale.
2016-11-09-photo-00000163Gli arredi provengono dalla scuola che è stata dichiarata inagibile, nelle verifiche avvenute dopo il sisma. Due aule, una mensa-refettorio, una segreteria, una sala riunioni, i servizi igienici, una struttura costruita con lastre di ossido di magnesio e polistirene espanso, mentre il tetto è dello stesso materiale con isolanti in poliuretano. L’illuminazione è a led a basso consumo energetico e l’interno possiede un elevato confort acustico e ambientale. E mentre agli alunni della scuola i volontari della Misericordia consegnano 50 kit con materiale di cancelleria, mi è sempre più evidente che l’evento sisma ha messo tutti noi alla prova. E la collaborazione si è fatta risposta.
2016-11-09-photo-00000164Grazie al Genio militare. Grazie ai partner che hanno finanziato. Grazie al sindaco di Cittareale che, con Protezione civile e Miur, hanno operato per collocare la struttura, grazie al Governo per l’attenzione che mostra per questo territorio.

Lascia un commento