La Piana reatina nel registro nazionale dei Paesaggi rurali storici

La Piana reatina nel registro nazionale dei Paesaggi rurali storici

Un riconoscimento meritato per il nostro territorio che deve renderci orgogliosi e spronarci a lavorare sempre di più e sempre meglio per preservare e per valorizzare quell’inestimabile valore che rappresentano l’ambiente e il paesaggio, non solo per le generazioni future ma anche per la qualità delle nostre vite come sta dimostrando l’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro pianeta.

L’inserimento della Piana reatina nel registro nazionale dei Paesaggi rurali storici deve però essere solo un primo passo e spingerci ad osare, tutti insieme, e magari tentare la difficile ma non impossibile sfida di farla riconoscere come patrimonio dell’Unesco.

Lascia un commento