La Regione Lazio compie 50 anni

La Regione Lazio compie 50 anni

Era il 6 luglio 1970 quando il Consiglio regionale, presieduto da Girolamo Mechelli, si insediò per la prima volta con 22 anni di ritardo rispetto a quanto previsto della Costituzione.

Da allora si sono succedute 11 legislature e tanta strada è stata fatta ma molta ancora ce ne è da fare per rendere effettive e pienamente efficaci le previsioni che i “Padri costituenti” immaginarono nel costruire un ordinamento in grado di coniugare la voglia e il desiderio di unità nazionale con il riconoscimento delle peculiarità di un territorio così variegato e multiforme.

La Regione Lazio in questo contesto ha un compito tra i più difficili, dovendo tenere insieme le spinte e le necessità di un’area metropolitana dove insiste la Capitale d’Italia con aree con vocazioni tra le più diverse e complicate.

In mezzo secolo di vita questa istituzione è riuscita nel suo compito a volte brillantemente a volte meno, purtroppo.

Ho avuto l’onore di essere al suo servizio a partire dal 2013 prima come assessore dopo, forse uno dei periodi più difficili, con una situazione complicata da punto di vista sia dei conti che del rapporto con i cittadini, e da circa due anni e mezzo come consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio: ci ho messo sempre e continuerò a metterci tutto me stesso e spero di essere stato e di continuare a essere all’altezza del compito affidatomi.

Abbiamo davanti ancora grandi sfide e problemi da superare per dare al Lazio il posto che merita nel panorama nazionale e internazionale e per ripagare la fiducia che i cittadini hanno deciso di accordarci.Buon compleanno Lazio con la speranza che questi siano solo i primi 50 anni di una lunga storia piena di soddisfazioni e successi per tutti i suoi abitanti!

Lascia un commento