Nuova sala d’attesa nell’hub di Passo Corese

Nuova sala d’attesa nell’hub di Passo Corese

Migliorare le condizioni di pendolari e rendere più comodo lo scambio gomma rotaia tra la Capitale e la provincia di Rieti.


Con un investimento di 670 mila euro la Regione Lazio grazie a Cotral ha ristrutturato la sala d’attesa nell’Hub di Passo Corese nei pressi della stazione di Fara Sabina-Montelibretti, le sale autisti, che sono state ammodernate negli spazi e negli arredi, i servizi igienici per il personale e locali tecnici: previsto anche in futuro la copertura del percorso che unisce la stazione dei bus con quella ferroviaria in modo da rendere più comodo il transito dei 3mila passeggeri che ogni giorno passano per la stazione di Passo Corese.


Appena insediati nel 2013 con la Giunta Zingaretti abbiamo trovato Cotral in una situazione disastrosa con un parco mezzo a pezzi e un servizio non all’altezza delle aspettative dei cittadini.


In questi 7 anni abbiamo risanato l’azienda acquistando mezzi nuovi, più ecologici, funzionali e rispondenti alle necessità dell’utenza programmando investimenti come quello che si è concretizzato oggi alla stazione di Passo Corese.


Grazie all’impegno di tutti, della Regione, dei dipendenti Cotral, senza dimenticare la pazienza dei viaggiatori, si è riusciti a risollevare lo sorti di un’azienda da molti data per spacciata.


Sono per questo convinto che il presidente Zingaretti e il presidente di Cotral Amalia Colaceci, anche di fronte un’altra sfida difficilissima per il nostro trasporto pubblico come quella rappresentata dalla pandemia, saranno in grado di fronteggiarla e garantire al nostro territorio un servizio all’altezza, partendo proprio dalla nuova stazione oggi inaugurata.


Grazie all’assessore regionale alla Mobilità Mauro Alessandri per l’impegno e anche per le foto.

Lascia un commento